Chi siamo

Una salentina trapiantata in Toscana e un valdarnese mezzo piacentino. Prima di Pan di legno eravamo molte cose, ma, per la maggior parte delle nostre giornate, facevamo la linguista e il manutentore. Ci siamo incontrati in un bosco ai piedi dell’Amiata. Abbiamo camminato insieme e non ci siamo più fermati. Da quel giorno d’inverno ci è piaciuto andare senza mappe, fuori sentiero, solo per vedere dove si sbucava. Così che passo dietro passo siamo finiti in questa nuova vita.